La stanza affollata: è basato su una storia vera?

The Crowded Room è l'ultima serie di thriller psicologici su Apple TV+ che vede Tom Holland nei panni di Danny Sullivan, un uomo che soffre di disturbo dissociativo dell'identità ed è accusato di vari crimini. Possiamo sempre fidarci di Apple TV+ per creare contenuti straordinari, quindi siamo qui per aiutarti a sapere tutto al riguardo.

La serie è basata su “Le menti di Billy Milligan” di Daniel Keyes, un libro che racconta la vera storia di Billy Milligan, la prima persona nella storia a essere dichiarata non colpevole a causa della pazzia dovuta alle sue condizioni. Tuttavia, la serie non è completamente basata su incidenti della vita reale.

The Crowded Room non è basato su una storia vera, ma è ispirato alla storia vera di Billy Milligan, arrestato per rapimento, stupro e rapina nel 1975. In realtà, Milligan ha affermato di non avere memoria dei crimini e che sono stati commessi da alcune delle sue 10 personalità.

Era diagnosticato un disturbo dissociativo dell'identità e divenne la prima persona ad essere assolta da un grave reato a causa della sua malattia mentale. La serie è solo vagamente ispirata alla vita di Milligan, il che significa che potrebbe non essere completamente accurata per quanto riguarda gli eventi reali.

Se tutto questo ti interessa, non devi aspettare ancora a lungo. The Crowded Room sarà presentato in anteprima venerdì 9 giugno 2023. I primi tre episodi saranno accessibili alla data di lancio, seguiti da un nuovo episodio ogni venerdì fino al 28 luglio 2023.

Puoi guardare la serie esclusivamente su Apple TV Plus. Ecco tutto ciò che devi sapere sul caso reale che ha ispirato The Crowded Room.

Chi è Billy Milligan e cosa ha fatto?

The Crowded Room è basato su una personalità della vita reale, Billy Milligan, oggetto di un caso giudiziario molto pubblicizzato in Ohio alla fine degli anni '1970.

La stanza affollata: è basato su una storia vera?
Tom Holland nel ruolo di Danny Sullivan in La stanza affollata

Ha commesso diversi crimini ed è stato successivamente arrestato per il stupro di tre donne nel campus della Ohio State University. Ha anche affrontato accuse per tre rapimenti, tre rapine aggravate e lo stupro di tre persone in quattro occasioni. Ha affermato di non avere memoria degli incidenti e che "alcune delle sue 10 personalità" ne erano responsabili.

Alla fine a Milligan fu diagnosticato un disturbo dissociativo dell'identità, che fu poi chiamato disturbo di personalità multipla. Rimane la prima persona a non essere accusata di un grave crimine a causa della sua malattia mentale.

Milligan è morto all'età di 59 anni nel 2014.

Quali erano le varie personalità di Milligan?

Secondo gli psichiatri che hanno esaminato Billy Milligan, le sue personalità sono emerse a seguito dei gravi abusi fisici e sessuali subiti dal patrigno da bambino.

La stanza affollata: è basato su una storia vera?
Tom Holland in La stanza affollata

Le sue personalità erano un modo per affrontare il trauma e proteggere la personalità centrale dal dolore e dai danni. Ogni personalità aveva un nome, un'età, un sesso, un accento, un'abilità e un ruolo distinto nella "famiglia". Alcune delle personalità erano:

  • Artù: un inglese colto e sofisticato che era responsabile del corpo condiviso durante i compiti intellettuali. Era una delle due personalità che potevano classificare una persona come indesiderabile.
  • Ragen: un "custode dell'odio" jugoslavo che aveva un accento slavo e sapeva scrivere e parlare in serbo. Era forte e appariva in situazioni pericolose. Ha ammesso di aver commesso una rapina per mantenere la famiglia.
  • Adalana: una lesbica che scriveva poesie, cucinava e suonava l'armonica. È stata accusata di aver commesso i tre stupri all'insaputa delle altre personalità.
  • David: un “custode del dolore” di otto anni che ha portato via il dolore degli altri.
  • Cristina: una bambina dislessica di tre anni che si puniva quando Billy si metteva nei guai a scuola.
  • Christopher: Il fratello di Christene che sapeva suonare l'armonica.
  • Tommy: un artista della fuga, paesaggista, sassofonista ed esperto di elettronica. È stato spesso confuso con Allen.
  • Allen: un truffatore e manipolatore. Era l'unica personalità destrimane, dipingeva ritratti, suonava la batteria e fumava sigarette.
  • Il Maestro: la somma di tutte le 24 personalità. Ricordava quasi tutte le azioni ei pensieri delle altre personalità.

Differenze B/N La stanza affollata e la vera storia di Milligan

The Crowded Room non segue i fatti esatti del caso Billy Morgan, ma crea piuttosto una versione fittizia con alcune modifiche. Non possiamo sapere esattamente cosa sono cambiati fino a quando lo show non sarà presentato in anteprima su Apple TV+, ma ecco cosa sappiamo finora.

Prima di tutto, la serie sposta l'ambientazione dall'Ohio a New Yorke rinomina il personaggio principale come Danny Sullivan. La serie si concentra anche sugli aspetti psicologici ed emotivi della condizione di Danny, nonché sulle implicazioni legali e sociali del suo processo.

La stanza affollata: è basato su una storia vera?
Tom Holland e Amanda Seyfield in La stanza affollata

Tom Holland interpreta Danny, Amanda Seyfried interpreta un detective che lo interroga ed Emmy Rossum interpreta sua madre, Dorothy. La serie cerca di raccontare la storia di Danny in modo rispettoso e realistico, rendendola anche un dramma coinvolgente per il pubblico.

Immagino che dovranno apportare alcuni cambiamenti fattuali, proprio come fanno in qualsiasi altro spettacolo basato su incidenti della vita reale.

Guarda La stanza affollata su:

A proposito di La stanza affollata

The Crowded Room è una miniserie televisiva di thriller psicologico americano creata da Akiva Goldsman e ispirata al romanzo di saggistica del 1981 The Minds of Billy Milligan di Daniel Keyes. 

Un thriller psicologico ambientato a Manhattan nell'estate del 1979, quando un giovane viene arrestato per un crimine scioccante e un improbabile investigatore deve risolvere il mistero dietro di esso.

Tom Holland, Amanda Seyfried ed Emmy Rossum guidano un cast di supporto che include Sasha Lane, Will Chase, Lior Raz, Laila Robins e Henry Eikenberry. La serie andrà in onda su Apple TV+ il 9 giugno 2023.

Epic Dope STAFF

Epic Dope STAFF

Il nostro talentuoso team di scrittori freelance - sempre alla ricerca - riversa le proprie energie in una vasta gamma di argomenti portando al nostro pubblico ciò che brama: notizie aggiornate divertenti, recensioni, teorie dei fan e molto altro ancora.

Commenti

Lascia un Commento