Cos'è la frequenza di aggiornamento? Come modificare la frequenza di aggiornamento su Windows 11? Guida facile

La frequenza di aggiornamento di un display è il numero di volte in cui un'immagine viene aggiornata in un secondo. Si misura in Hertz (Hz). Quindi, se il tuo monitor ha una frequenza di aggiornamento di 60 Hz, significa semplicemente che l'immagine sullo schermo viene aggiornata 60 volte al secondo.  

Se sei passato molto tempo senza modificare le tue impostazioni, potrebbe essere il momento di cambiare la frequenza di aggiornamento sul tuo PC Windows! Ecco come puoi farlo: 

  1. Seleziona Start.
  2. Vai alle impostazioni.
  3. Vai a Sistema.
  4. Vai a Visualizza.
  5. Vai a Visualizzazione avanzata.
  6. Seleziona "Scegli una frequenza di aggiornamento" e scegli la frequenza di aggiornamento desiderata.

A seconda del sistema, le frequenze di aggiornamento visualizzate nel menu a discesa varieranno.

Menu Start di Windows
Menu Start di Windows | Fonte: Windows

Frequenza di aggiornamento dinamica (DRR)

Dynamic Refresh Rate o DRR è una nuova funzionalità di Windows 11. Regola automaticamente la frequenza di aggiornamento sul monitor in base alle esigenze. 

È una funzionalità molto utile per coloro a cui piace fare tutto sulle proprie configurazioni! Ad esempio, durante il gioco, potrebbe essere necessaria una frequenza di aggiornamento più elevata per garantire un gameplay fluido e senza interruzioni, mentre qualcosa di noioso come lavorare su un documento non richiede una frequenza di aggiornamento così elevata.

Ecco come abilitare DRR: 

  1. Seleziona Start.
  2. Vai alle impostazioni.
  3. Vai a Sistema.
  4. Vai a Visualizza.
  5. Vai a Visualizzazione avanzata.
  6. Seleziona "Scegli una frequenza di aggiornamento", quindi fai clic su "Dinamico".

Se non riesci a individuare l'opzione Dinamica, probabilmente il tuo sistema non la supporta. 

Vantaggi derivanti dalla modifica della frequenza di aggiornamento sul PC

Modificando la frequenza di aggiornamento, puoi ottimizzarla in base alle tue esigenze. 

  • Gaming: Una frequenza di aggiornamento più elevata fornirà un'esperienza di gioco fluida riducendo il ritardo, il motion blur e lo strappo dello schermo. Se stai giocando a un gioco graficamente impegnativo su un sistema compromesso, puoi anche bloccare la frequenza di aggiornamento per garantire un gameplay stabile.
  • navigazione: Lo scorrimento per periodi di tempo prolungati può causare affaticamento degli occhi e affaticamento. Si consiglia di aumentare la frequenza di aggiornamento per ridurre lo sfarfallio e l'effetto ghosting. 
  • Batteria: Abbassando la frequenza di aggiornamento si risparmia la carica della batteria. Ciò è utile per mantenere la durata della batteria a lungo termine.

La prossima volta che giochi e riscontri un ritardo, prova a passare a una frequenza di aggiornamento diversa. Vedi se c'è differenza!

Deepanwita Tudu

Deepanwita Tudu

Sono un lettore vorace che ama ascoltare nuova musica mentre guarda i tramonti. Quando non sto canticchiando una melodia, puoi trovarmi ad accarezzare i gatti.

Commenti

Lascia un Commento