Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore

L'MCU è pronto per passare alla Fase 4. Quindi, che ne dici di guardare indietro a ciò che uno dei più grandi mondi cinematografici di Hollywood ci ha offerto nel corso degli anni fino ad ora.

25 film non sono male. Mentre alcuni di loro sono decisamente cattivi, penso che la maggior parte di loro sia piuttosto interessante. C'è qualcosa di affascinante nell'universo nella sua totalità, che spiegherebbe la sua impareggiabile popolarità nel corso degli anni.

Non è che le cose della Marvel abbiano solo un decennio o due o qualcosa del genere. È lì da molto tempo, forse non sul grande schermo. Ma quello che ha fatto il grande schermo (come fa sempre) è stato dare all'immaginazione di un certo numero di generazioni una rappresentazione visiva.

I film Marvel possono essere suddivisi in quattro fasi distinte -

Fase 1 (2008-2012) composto da 6 film, incentrato sulla crescita e la formazione degli OG Avengers, Fase 2 (2013-2015) avere 6 film incentrati sull'impatto degli eroi Marvel sul mondo, Fase 3 (2016-2019) con dieci film che coinvolgono la costruzione e l'attuale Infinity War con Thanos.

Ci stiamo muovendo lentamente nella Fase 4, con un mucchio di nuovi supereroi e la costruzione dell'idea del multiverso.

A parte tutto il ragionamento logico, la cronologia degli eventi e i dettagli costruttivi della trama, i film Marvel possono essere giudicati brutalmente anche in termini di qualità cinematografica. Sì, solo perché è Marvel non significa che il film possa essere considerato fantastico per impostazione predefinita.

Tuttavia, la maggior parte dei film Marvel sono piuttosto buoni, nella maggior parte dei casi. Quindi, ecco la mia classifica di tutti i 25 film Marvel che sono usciti fino ad ora. Sentiti libero di non essere d'accordo. In effetti, molto probabilmente lo farai.

Ho diviso i 25 film MCU in 5 categorie principali per una migliore classifica. Le categorie sono:

  1. Classici (n. 1-5): il meglio in assoluto dell'MCU
  2. Superiore (n. 6-10) – Non il migliore in assoluto, ma di qualità superiore
  3. Buono (n. 11-15) – Roba buona, vale la pena guardarla.
  4. Media (n. 16-20) – Non male, ma neanche eccezionale.
  5. Meh (n. 21-25) – Il peggiore del MCU.

Ecco la classifica, dai MEH ai CLASSIC.

25. Iron Man 2 (2010)

Questo è uno dei meno preferiti per una serie di motivi. C'era chiaramente la pressione dell'universo condiviso. A parte questo, le trame erano per metà cotte e troppe trame sono state inserite in un film.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Uomo di ferro

Inoltre, l'universo non era pronto per tutto quel mix: SHIELD, Black Widow, Pepper e Stark Industries ecc. Le trame erano così disconnesse e sbilanciate che sembra uno sforzo guardare l'intero film.

È un po' triste, perché Iron Man è il nostro preferito. Il film è guardabile solo grazie all'incredibile presenza sullo schermo di Robert Downey e alla crescita di Iron Man come personaggio, eppure è mediocre rispetto al resto.

24. L'uomo formica e la vespa (2018)

Se noi fan della DC avessimo bisogno di un film per dimostrare il nostro punto di vista su quanto sia cattiva la Marvel, sarebbe questo! Stavo solo scherzando.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
L'uomo formica e la vespa

In una nota seria, il problema con Ant Man and the Wasp è di nuovo, una serie di trame che non erano ben bilanciate e non sembravano abbastanza coerenti.

Dipendeva troppo dal carisma e dalla presenza sullo schermo di Ant Man, alias Paul Rudd, per mantenere il suo terreno e sicuramente funziona per un po', ma abbiamo bisogno di una trama su cui resistere.

Il film è stato abbastanza dimenticabile per me. L'unica cosa per cui valeva la pena ricordarlo era la scena post-crediti che mostrava le conseguenze dello scatto di Thanos. Ti ricorda legittimamente Infinity War.

Il grilletto che avverte che un sequel è cattivo? Se l'unica cosa che vale la pena ricordare è la scena che ti ricorda un altro film migliore. Tutto sommato, troppo deludente per l'MCU.

23. Thor: The Dark World (2013)

Il problema principale di questa vera e propria brutta esperienza cinematografica è che è insipido e noioso. Fondamentalmente è un classico cattivo sequel dell'MCU: trame a metà, nessuna coerenza nella connessione della trama e troppa attenzione al carisma dei protagonisti.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Thor: Il Mondo delle Tenebre

Alan Taylor ha incasinato quando ha cercato di prendere in prestito lo stile originale di Kenneth Branagh e sostituirlo con un CGI medio per creare un mondo in stile Westeros o Star Wars nell'MCU. In breve, non funziona.

La scrittura è amatoriale e il film non riesce a catturare l'essenza dell'MCU in generale. Tuttavia, il film è importante nel senso che prima conferma esplicitamente gli Infinity Stones. Altrimenti, questo è un passaggio chiaro per me.

22. L'incredibile Hulk (2008)

Sebbene molti lo considerino il peggiore dell'MCU, Penso che non sia così male come gli altri tre che ho citato prima di questo. Il problema con questo è la mancanza di qualcosa di unico o speciale.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
L'incredibile Hulk

The Incredible Hulk è più una costruzione e un filo conduttore con altri film MCU. È pieno di uova di Pasqua Stark Industries e SHIELD che contribuiscono alla costruzione di Iron Man.

C'è anche il collegamento delle origini di Hulk al siero del super soldato di Capitan America tre anni prima che Rogers facesse il suo debutto.

Va tutto bene, ma il film di costruzione non serve esattamente allo scopo reale: non riesce a spiegare o stabilire la presenza di Hulk nell'MCU e come funzionerebbe in un contesto più ampio. Per un film intitolato "The Incredible Hulk", questo è un bel problema.

21. Vendicatori: L'era di Ultron (2015)

Un'altra grande delusione dell'MCU.  Se sei un fan della Marvel da molto tempo, probabilmente conosci l'hype che è cresciuto attorno ad esso.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
I Vendicatori: l'era di Ultron

Considerando che questo era il sequel di uno dei film indipendenti più ben realizzati nella storia dell'MCU, ovvero The Avengers, c'era ovviamente la pressione per abbinarsi. Ma anche allora, ciò che è male è male.

Le performance sono mediocri, il ritmo e la trama sono ovunque e non c'è niente di straordinario neanche in termini di esecuzione. Age of Ultron è fondamentalmente il risultato di un team CGI esperto che incontra una sceneggiatura debole e vuota.

Anche la direzione vacilla a un livello serio. È davvero triste vedere i nostri eroi non solo combattere i mali sullo schermo, ma anche i mali del cinema, come una cattiva sceneggiatura, una cattiva regia e buchi della trama a metà.

20. Captain Marvel (2019)

Captain Marvel come film è fantastico in alcune parti, mentre vacilla pesantemente in altre parti. La qualità non è sicuramente coerente. Gli Skrull e il loro intero scopo sono tutti piuttosto affascinanti da guardare, mentre alcuni pezzi sembrano così fuori posto.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Capitan Marvel

C'è anche un aspetto un po' femminista, il che è fantastico, proveniente da un universo in gran parte basato e fiorente sul complesso del salvatore maschile e sul machismo. La prima supereroina femminile solista del MCU emerge rompendo le restrizioni esterne per ritrovare se stessa, la trama ha avuto una scintilla.

Ma ancora una volta, il concetto potrebbe essere interessante, anche il film in alcune parti, ma manca la mancanza di una narrazione costantemente buona e in qualche modo lo spettatore e il produttore non sono mai sulla stessa pagina con questo film. Anche alcune grandi domande rimangono senza risposta.

19. Iron Man 3 (2013)

Se c'è un film MCU che devo definire sottovalutato, sarebbe Iron Man 3. Shane Black lo mantiene nel suo stile: la tecnica narrativa, l'ambientazione natalizia, l'umorismo e non diventa vittima della tipica formula Marvel, come invece farebbero i film successivi.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Iron Man 3

In altre parole, questo film è un po' diverso dalla solita Marvel. Un'altra cosa che mi piace di Iron Man 3 è che sebbene non rimanga fedele ai fumetti (quale film lo fa, davvero?), è in sintonia con il mondo reale perché il terrorismo è un problema del mondo reale.

Iron Man 3 è ampiamente criticato a causa del mandarino, ed è vero, in una certa misura il film ha avuto un problema con il cattivo.

Il film prometteva un'interessante battaglia tra Tony Stark e il suo arcinemico con un tocco moderno e fa esattamente questo, solo in un modo diverso e il colpo di scena è stato un po' troppo da gestire per alcune persone.

Ma nonostante quei bocconcini di aspetti positivi, Iron Man 3 manca principalmente dello spirito della Marvel. Non c'è quasi nessun grande impulso nel climax e cade piatto, essendo vittima di una narrazione blanda. Non c'è ritmo e il film manca principalmente di concentrazione.

L'idea del colpo di scena è stata bella IMO, ma l'esecuzione è così scadente che non ha potuto salvare il film.

18. Guardiani della Galassia: Volume 2 (2017)

Guardiani della Galassia era la mia parte preferita dell'MCU quando ho iniziato a guardare i film. Peccato che GOTG: Volume 2 non abbia nemmeno una trama adeguata.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Guardiani della Galassia: Volume 2

Guardians 2 aveva molto potenziale, ma ancora una volta non è in grado di sfruttarlo. Infatti, dopo l'entrata in scena di Ego, non c'è quasi nessuno sviluppo per i successivi 20 minuti circa. Tipo, perché?

Il film solleva diversi punti sul dibattito tra natura e educazione e parla dell'idea di genitorialità e adozione, ma è così deludente che alla fine nulla di tutto ciò si unisca.

Avevo molte aspettative da Groot come filo conduttore, ma il suo personaggio rimane per la maggior parte un sollievo corico e comico.

Tuttavia, Guardians 2 è decisamente migliore degli altri minimi toccati dall'MCU, considerando lo sforzo onesto e le questioni sollevate. Inoltre, ho un debole per i Guardiani.

17. Antman (2015)

Antman è stata una bella distrazione dalla natura generale dei film MCU e dei suoi eroi. Questo personaggio doveva diventare un supereroe dove i Vendicatori esistono già e la formula era praticamente scontata.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Uomo formica

Quindi, ovviamente, ci è voluto più di un semplice pugno per convincere Antman a colpire i punti corretti.

Il film ha i suoi lati positivi e negativi. La parte che Antman ha assolutamente ragione è il casting. Paul Rudd nei panni di Scott Lang è un'incredibile aggiunta all'MCU e un'interessante svolta al tropo dell'eroe Marvel esistente.

A parte Rudd, anche il cast di supporto è piuttosto splendido ed è in grado di trattenere il pubblico mentre naviga attraverso una trama media altrimenti standard.

Dove Antman vacilla davvero è la parte dell'azione. Un film Marvel con pessime sequenze d'azione e tecnologia è un fenomeno raro, ma Antman riesce a colpire quella palla. Antman è un'aggiunta interessante, ma anche come personaggio non è un eroe forte TBH.

16. Black Widow (2021)

Abbiamo aspettato abbastanza a lungo che Scarlet Johannsson ottenesse il suo film da solista, ma l'attesa non è valsa la pena.

Il film è quello che direi una vittima di un cinema e di una tecnologia scadenti e di un momento di uscita sbagliato. Black Widow avrebbe sicuramente dovuto uscire nella Fase 3 dell'MCU, forse da qualche parte contemporaneamente a Doctor Strange di GOTG Volume 2.

La vedova nera dei Marvel Studios | Nuovo trailer
Vedova Nera dei Marvel Studios

Ma anche come film indipendente, Black Widow dà poco contesto e sviluppo del personaggio al suo protagonista e non lascia quasi alcuno spazio per Johannsson per esibirsi. I collegamenti sono lasciati irrisolti.

Mentre in altri casi ciò significherebbe una conferma non ufficiale di un altro film, in questo caso indebolisce ulteriormente la narrazione del film perché Black Widow è morta, ricordi? Questo è un film ambientato in eventi passati, quindi doveva essere più preciso e nitido, cosa che non è.

15. Thor (2011)

Ci sono alcuni film nell'MCU che ti conquistano il cuore grazie alle persone che ci sono dentro. Chris Hemsworth nei panni di Thor e Tom Hiddleston nei panni di Loki fanno esattamente questo.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Thor e Odino

Thor come film è nella media, con una buona miscela di commedia e fantasia. Mentre The Dark World cercava di renderlo radicato e oscuro e Ragnarök è più concentrato sull'elemento comico, Thor si sofferma sulla linea di mezzo.

Tom Hiddleston nei panni di Loki è una rivelazione, e anche il resto del cast di supporto come Anthony Hopkins nei panni di Odino è delizioso. Kenneth Branaugh ci ha regalato un film divertente.

Non dirò che c'è un aspetto negativo molto forte in Thor come film, ma è più come se in generale fosse buono, non eccezionale. Quindi non ho troppe lamentele specifiche. Probabilmente è solo che altri film MCU sono migliori, ma anche Thor è un buon orologio.

14. Shang Chi e la leggenda dei dieci anelli (2021)

L'ultimo film dell'MCU e il secondo della Fase 4 dell'MCU mi hanno dato un Deja-vu. Ha ricordato fortemente i film Marvel della vecchia scuola.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Shang Chi

C'è quel tropo della vecchia scuola in cui viene data l'attenzione a un personaggio meno conosciuto, che esisteva nella prima fase dell'MCU. Con il tempo, questo tropo è stato abusato e i film dell'MCU sono diventati troppo assorbiti dalla costruzione di un universo e di connessioni all'interno per prestare attenzione ai singoli personaggi.

In ogni modo, abbiamo avuto un nuovo protagonista e nonostante l'attenzione al kung-fu e all'azione guidata dal karate, il climax è l'ennesimo combattimento kaiju guidato dalla CGI, che è stato piuttosto deludente.

Shang Chi è un buon film a sé stante, ma la sua storia rimane ancora sciolta e l'attenzione avrebbe potuto essere più forte sulla sua narrativa. Il protagonista diventa una vittima della costruzione dell'universo più grande, come nel caso della maggior parte dei personaggi Marvel.

Ma questo è solo l'inizio della Fase 4, quindi c'è sicuramente un futuro più promettente per Shang Chi.

13. Guardiani della Galassia (2014)

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Guardiani della Galassia

Guardiani della Galassia è la miscela perfetta di fantasia e azione, in cui la Marvel incontra i tropi fantascientifici di Star Wars. C'è un procione parlante e un albero che cammina, c'è l'azione così come lo spettacolo.

La parte migliore di GOTG è la fiducia nel fare film. James Gunn crea un bellissimo universo, dove tutto è strano, tutto è unico. Ma in un mondo dove tutto è strano, niente è strano, no?

Il film riesce a offrire al pubblico un'esperienza e costruisce un tipo molto diverso di tropo del futuro. Ma vacilla nei luoghi in cui lo sviluppo del personaggio è stagnante e le trame sono troppe per essere stipate in un film.

12. Spiderman: Lontano da casa (2019)

Questo film è una miscela di molti generi: da un lato, è una commedia liceale, un film di supereroi e anche, che è il più pressante, un frammento del MCU.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Spiderman lontano da casa

Come Homecoming, il cattivo di Far From Home è la parte più interessante del film. Mysterio di Jake Gyllenhaal è stato commercializzato dalla Marvel come un cattivo, ma ne è valsa la pena. Ha alcune sequenze piuttosto sorprendenti, specialmente quella della visione.

Lontano da casa in realtà cresce su di te e migliora con il rewatch. Nessuno dei film MCU, tranne pochi eletti, può vantare una trama accuratamente realizzata o una trama molto organizzata, quindi tutto ciò è sicuramente applicabile anche a questo.

Ma ciò che fa bene sono le sorprese e il bilanciamento dei vari temi nella narrazione. Come Homecoming, questo è un ottimo orologio e migliora con il rewatch.

11. Thor: Ragnarok (2017)

Un'ambientazione cosmica unita al tempismo comico di Chris Hemsworth, fa davvero un buon film. Thor è ridicolmente divertente, estremamente spiritoso e il fascino di Hemsworth lo rende un orologio ancora migliore.

In realtà è un grande passo per l'MCU nel suo insieme calciare la palla fuori dal parco e uscire dal comune tropo dei supereroi e abusarne.

Thor: Ragnarok | Scena di combattimento tra Thor e Hulk
Scena di combattimento tra Thor e Hulk

È un dato di fatto che la parte migliore di Ragnarök sia l'elemento comico. Taika Waititi corre un grosso rischio tracciando un'intera sceneggiatura di un film Marvel attorno alla commedia e senza troppe analisi, voglio solo dire che è davvero divertente da guardare.

Il film di Waititi ha dato a Thor la forza e la dimensione del personaggio che mancavano ai precedenti film di Thor. Anche se mi rendo conto che questo non è esattamente adatto a un film di supereroi e sicuramente non è quello che la gente si aspetta da un film Marvel, penso che sia un film unico che vale la pena apprezzare per la sceneggiatura spiritosa e la qualità cinematografica.

Una commedia di fantascienza non ha molti acquirenti nel mondo del cinema, quindi è davvero promettente guardare qualcosa di diverso di tanto in tanto.

10. Uomo Ragno: Ritorno a casa (2017)

Il tropo del cattivo che è il padre dell'interesse amoroso dell'eroe è un tropo abbastanza comune per coloro che hanno familiarità con lo schema del cinema commerciale, ma il film di Jon Watts tratta a un livello più profondo.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Ritorno a casa di Spiderman

Il film è ben bilanciato, ben articolato e uno dei migliori film MCU IMO, motivo per cui è arrivato nella mia top 10.

Inoltre, la versione di Spiderman che incontriamo è radicata nei primi fumetti di Stan Lee e Steve Ditko, il che è sorprendente considerando come è stato fatto l'intero riavvio. Spidey è ambientato in un mondo moderno e le sue personalità hanno una nuova svolta.

Tony Stark è una figura paterna adatta, i colpi di scena sono fenomenali, c'è molta azione e Tom Holland offre una brillante interpretazione nei panni dell'adolescente goffo e del salvatore dei supereroi. Anche il cambio è ben bilanciato.

Un altro punto in cui il film riesce è quello di stabilire il personaggio di Peter Parker e di dargli la sua agenzia. Potrebbe non essere ancora un eroe vero e proprio, ma sta cercando di esserlo, che lo rende più umano e più vicino al cuore.

Il ritorno a casa è sicuramente un vincitore per me.

9. Black Panther (2018)

Quando Shuri dice, “Solo perché funziona, non significa che non possa essere migliorato”, probabilmente si riferiva indirettamente ai film dell'MCU.

Scherzi a parte, Black Panther è sicuramente un film che funziona e uno dei migliori film indipendenti. Ciò che vale la pena apprezzare è che anche se non sei un fan di OG Marvel, non avrai problemi a capire il film.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Pantera nera

Nella maggior parte dei casi, i film MCU sono così pieni di riferimenti, suggerimenti e flashback ad altri film correlati (l'ennesimo effetto collaterale del tentativo di costruire un universo piuttosto che concentrarsi sulla qualità dei singoli film), è difficile per un principiante capire cosa l'inferno sta succedendo.

Black Panther riesce a trovare quell'equilibrio, in cui i fan di OG e i neofiti possono godersi il film come un fantastico film di supereroi. È un esempio di come realizzare bene un film Marvel, tracciando anche le connessioni necessarie.

Presenta e sviluppa il personaggio di Blank Panther collegandolo all'introduzione della Guerra Civile. Killmonger è un'altra brillante aggiunta ed è un cattivo a strati che l'MCU ci ha dato.

Un altro aspetto importante è il modo in cui si concentra sui pericoli del colonialismo e ne fornisce una visione logica, pur non rendendolo troppo satirico e ovvio. Incredibile a dir poco.

8. Capitan America: Guerra civile (2016)

Ci sono state molte polemiche su Civil War a causa delle sue misteriose somiglianze con un'attesa versione del DC Universe, Batman VS Superman: Dawn of Justice. Ma DC ha spinto ulteriormente il rilascio, aprendo la strada a Civil War.

E la Marvel questa volta l'ha scosso.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Guerra civile

Civil War è un film ben fatto in termini di costruzione e unione di fili. I personaggi ottengono la spinta e lo sviluppo necessari e i fili dei film precedenti vengono riuniti. La sceneggiatura è piuttosto concisa, il che è difficile da realizzare per un film su così vasta scala.

La narrativa di Steve Rogers, i suoi doveri, le responsabilità e la propria colpa costituiscono sicuramente il punto cruciale della narrazione, come dovrebbe. Tutto sommato, è un esempio lampante di un buon film nonostante abbia la responsabilità di legare le cose in sospeso.

7. Vendicatori: Endgame (2019)

Scena di Captain America "Avengers Assemble" - Scena del portale - Scena di Avengers: Endgame (2019).
Capitan America "Avengers Assemble"

Questo ha davvero bisogno di presentazioni? Se l'MCU fosse una persona che respirava e avesse un cuore, sarebbe Avengers Endgame insieme al suo prequel, Infinity War.

La costruzione di questo film ha richiesto anni e, con tutti i difetti e i mali che porta, è davvero il cuore e l'anima dell'MCU e un'emozione per ogni fan della Marvel.

Avendolo detto, Endgame è anche disordinato e confuso in gran parte, con la sua strana interpretazione della micro continuità. Non è sicuramente perfetto, ma molto guidato dal personaggio e offre al pubblico un'incredibile catarsi emotiva culminante.

Non ci sono assolutamente dubbi sulla brillantezza della tecnologia e dell'azione associata a questo. Questo potrebbe non essere eccezionale come film autonomo, ma come gemma MCU, deve sicuramente classificarsi tra i primi 10.

Avengers: Endgame (2019) - "E io... sono... Iron Man" | Filmato HD
"E io... sono... Iron Man"

Inoltre, "Ti amo, 3000". *Occhi lacrimanti*

6. Capitan America: Il soldato d'inverno (2014)

Il primo ingresso dei fratelli Russo nel MCU è stato sicuramente strepitoso. Le sequenze d'azione sono brillanti, c'è un tocco di realtà in una distopia altrimenti superpotente e lo sviluppo del personaggio è brillantemente fatto.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Captain America: Il Soldato d'Inverno

Ogni singolo personaggio ha un arco narrativo appropriato e ha qualcosa da contribuire alla storia e nulla sembra troppo fuori posto. Inoltre, c'erano stati i primi tempi in cui la pressione della costruzione dell'universo non era iniziata, quindi l'attenzione sul film era ancora lì.

Le conseguenze dei colpi di scena sono prive di significato e i film successivi non sono stati in grado di basarsi su di esso, ma questo non può davvero essere un punto debole per Winter Soldier come film. Tutto sommato, come film autonomo The Winter Soldier è ben fatto e un ottimo orologio.

5. Avengers: Infinity War (2018)

Infinity War è la somma di una dozzina o più archi di personaggi esistenti con un numero di eroi che affrontano un grande cattivo. Il culmine e la costruzione di questo film hanno richiesto anni e la Parte 1 dell'unione della fase Avengers dell'MCU ne è valsa sicuramente la pena.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Avengers: Guerra di Infinity

Il colpo da maestro dei fratelli Russo in Infinity War è stata l'introduzione della prospettiva di Thanos, probabilmente uno dei più grandi cattivi della stessa cultura popolare.

Thanos ha numerosi strati nel suo personaggio. Mentre Killmonger aveva le giuste motivazioni ma il metodo sbagliato, Thanos è un vero e proprio psicopatico che vuole distruggere metà dell'universo. Tuttavia, gli viene dato un tratto stratificato al suo personaggio, che è un grande TBH.

Infinity War è un film difficile da analizzare, considerando che c'è così tanto da analizzare e di cui parlare e, naturalmente, le scappatoie. Sono lì. Tuttavia, è qui che risiede il cuore dell'MCU e, tutto sommato, questo film realizza il sogno dell'MCU.

4. Dottor Strange (2016)

Un ricco arrogante, di classe superiore e privilegiato subisce un infortunio. Ma a causa del suo infortunio, scopre nuovi poteri che possiede ora. In poche parole, questo è Doctor Strange.

Doctor Strange: trailer ufficiale 2

Il tema è piuttosto Nolan-esque, e questo è un film MCU molto maturo. Mentre l'MCU dà a tutte le vibrazioni di azione e intrattenimento, Doctor Strange si aggrappa all'idea che il tempo è il vero nemico e la morte è la paura più grande.

Il film utilizza in modo univoco tutti i tropi esistenti e crea un brillante lavoro cinematografico, che se non altro funziona come un buon film autonomo. La regia è perfetta, i temi sono perfettamente sincronizzati e Benedict Cumberbatch si adatta perfettamente al ruolo del medico sarcastico con il pizzetto.

3. Iron Man (2008)

Iron Man è senza dubbio una delle migliori storie sulle origini che abbia mai visto. L'impatto di Iron Man sui film di supereroi in generale non può essere sottovalutato.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
Uomo di ferro

Il film è nel complesso un ottimo orologio e ci presenta il nostro amato Tony Stark e Robert Downey Jr, si adatta così perfettamente al ruolo che è difficile immaginare Iron Man senza Downey per noi oggi.

Ancora, il vantaggio di questi precedenti film MCU è che non ha il bagaglio aggiuntivo di collegare e costruire un universo più grande. Il film è un orologio delizioso in quanto mantiene la sua attenzione e ci racconta la storia di Tony Stark, piuttosto che cercare di collegare tutto a qualche altro multiverso.

Forse se la Marvel si concentrasse sui film piuttosto che sulla costruzione dell'universo per un po', sarebbe comunque in grado di darci film brillanti da ricordare, come questo.

Anche in termini di regia, Iron Man è un vincitore. La cinematografia è brillante, la trama è ben costruita e le interpretazioni sono supportate da una buona sceneggiatura. Insomma, un buon film.

2. Capitan America: Il primo vendicatore (2011)

Infine, quello che prende la corona. È stata una scelta difficile tra The First Avenger e The Avengers, ma Cap ha un vantaggio perché ci ha dato l'eroe di cui il nostro tempo ha un disperato bisogno tirandolo fuori dal nostro tempo.

Scena della trasformazione di Steve Rogers - Captain America: Il primo vendicatore (2011) Film CLIP HD

Il film ha tutti gli elementi per diventare un pezzo di cinema commerciale di successo e divertente, pur essendo profondamente radicato nei suoi temi. Steve Rogers è scelto perfettamente, c'è la giusta quantità di umorismo, azione e persino emozioni!

Mentre molti non lo classificherebbero abbastanza in alto perché non è abbastanza complicato, credo che non sia un motivo valido. Il film non aveva lo scopo di confondere il pubblico. È la classica storia delle origini di un uomo comune che fa il primo passo verso un viaggio straordinario, e il film lo fa bene.

È colorato, energico, affascinante e un inferno di orologio che è destinato a rendere Captain America uno dei tuoi personaggi preferiti, proprio come Iron Man.

Per me, questo è ciò che riguarda l'MCU e The First Avenger lo fa al meglio.

1. The Avengers (2012)

The Avengers è stato il primo passo dell'MCU per diventare un franchise. L'attenzione era nel posto giusto.

Ogni film Marvel classificato: dal migliore al peggiore
I Vendicatori

Mentre c'era molto potenziale per diventare un pasticcio ingannevole di un film, lo stile del cinema è ciò che è riuscito a fermarlo. The Avengers è uno dei migliori film Marvel fino ad oggi e anche quello in gran parte responsabile di dare una spinta ai Marvel Studios.

È uscito in un momento in cui si discuteva che i film sui supereroi sarebbero diventati "fuori moda" e c'era anche l'ulteriore pressione di essere uscito due mesi prima di The Dark Knight Rises. DC- La Marvel non è rivale per niente, amico!

tuttavia, The Avengers è uno dei migliori esempi di riunire un numero di personaggi influenti senza rovinare tutto. Quei bei vecchi tempi, quando l'MCU riguardava i film e non il multiverso.

Se vuoi spiegare a qualcuno perché l'MCU è diventato così importante, fagli guardare questo film. Uno spettacolo e un'esperienza tutto sommato.

Informazioni sull'universo cinematografico Marvel

La Marvel Cinematic Universe (MCU) è un media franchise americano e un universo condiviso incentrato su una serie di film e serie TV di supereroi, prodotti in modo indipendente dai Marvel Studios e basati sui personaggi che appaiono nei fumetti americani pubblicati dalla Marvel Comics.

Il franchise include fumetti, cortometraggi, serie televisive e serie digitali. L'universo condiviso, proprio come l'universo Marvel originale nei fumetti, è stato stabilito incrociando elementi comuni della trama, ambientazioni, cast e personaggi.

Epic Dope STAFF

Epic Dope STAFF

Il nostro talentuoso team di scrittori freelance - sempre alla ricerca - riversa le proprie energie in una vasta gamma di argomenti portando al nostro pubblico ciò che brama: notizie aggiornate divertenti, recensioni, teorie dei fan e molto altro ancora.

Commenti

Lascia un Commento